Carlo Enrico Roggia
 


Carlo Enrico Roggia ha studiato a Padova, dove si è laureato nel 1997 in Storia della Lingua Italiana con Pier Vincenzo Mengaldo e ha conseguito un dottorato in Filologia Romanza ed Italiana nel 2001.

Si è occupato di storia della lingua letteraria, con particolare attenzione al Quattrocento (La materia e il lavoro. Studio linguistico sul Poliziano "minore", Firenze, Accademia della Crusca, 2001), e al Settecento (L'elaborazione sintattica del Giorno di Parini e la lingua poetica del Settecento, dissertazione di dottorato, Padova, 2001); di metrica novecentesca (progetto di ricerca su Il sonetto del Novecento.

Repertorio metrico e analisi storica, finanziato dall'Università di Padova); di sintassi e pragmatica dell'italiano contemporaneo (L'interfaccia lingua-testo, Alessandria, Edizioni dell'Orso: con A. Ferrari, L. Cignetti, A.M. De Cesare, L. Lala, M. Mandelli, C. Ricci). Insegnante di italiano e latino nei licei italiani dal 2001, ha tenuto all'Università di Padova seminari di Italiano scritto in collaborazione con Lorenzo Renzi.

Dal 2005 è assistente del Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica, e ha tenuto seminari di Linguistica e Storia della lingua italiana presso le Università di Basilea e Losanna.

webmaster & design
Luca Cignetti

contatti  

    Universitat Basel
    Institut fur Italianistik
    Maiengasse n. 51
    4056 Basel
    Ufficio: 304
    Telefono: +41 (0)61 267 35 79
    E-mail: Enrico.Roggia@unibas.ch  



pubblicazioni 


A. volumi:

  1. C.E. Roggia, La materia e il lavoro. Studio linguistico sul Poliziano "minore", Firenze, Accademia della Crusca, 2001.

  1. C.E. Roggia (con A. Ferrari/L. Cignetti/A.-M. De Cesare/M. Mandelli/L. Lala/C. Ricci), L'interfaccia lingua-testo. Natura e funzioni dell'articolazione informativa dell'enunciato, Alessandria, Edizioni dell'Orso, (in preparazione).



B. saggi e capitoli di libro:

  1. C.E. Roggia, Sulla lingua del Poliziano "minore": il modello parlato nelle Rime, "La parola del testo", III, 1999, pp. 165-191.

  1. C.E. Roggia, Intertestualità polizianesche: appunti sulle Rime e la poesia per musica, "AnticoModerno", IV, 1999, pp. 251-272.

  1. C.E. Roggia, Aspetti sintattici del Giorno, in L'amabil rito. Società e cultura nella Milano di Parini, a c. di G. Barbarisi, C. Capra, F. Degrada, F. Mazzocca, Milano, Cisalpino, 2000, t. I, pp. 433-456.

  1. C.E. Roggia, Sulla lingua della poesia nell'età dell'illuminismo, "Lingua e stile" XXXVII, 2002, pp. 251-285.

  1. C.E. Roggia, Il sonetto del Novecento, "Stilistica e Metrica Italiana" II, 2002, pp. 275-285.

  1. C.E. Roggia, Sintassi dell'ordo verborum artificialis. Preliminari ad uno studio sulla poesia del Settecento, "Studi Linguistici Italiani", XXIX, 2003, pp. 161-182.

  1. C.E. Roggia, Contrastività e antitesi nel Giorno di Parini, "Stilistica e Metrica Italiana", IV, 2004, pp. 143-168.

  1. C.E. Roggia, Piani di lavoro annuali: Italiano, "Nuova Secondaria", XXIV, sett. 2006.

  1. C.E. Roggia, Costruzioni marcate tra scritto e parlato: la frase scissa, in A. Ferrari (a c. di), Parole frasi testi tra scritto e parlato ("Cenobio" LV 3, sett. 2006), pp. 222-230.

  1. C.E. Roggia, Frasi scisse (e altre costruzioni marcate) nella storia dell'italiano: alcune osservazioni, in A. Ferrari (a c. di), Parole frasi testi tra scritto e parlato ("Cenobio" LV 3, sett. 2006), pp. 268-276.

  1. C.E. Roggia, Cesarotti e la lingua "antica" di Ossian: tra narrazione e sintassi, in Le forme del narrare poetico, Actes du colloque de la Conférence Universitaire de la Suisse Occidentale (Ascona, 29.11-2.12.2005), Firenze, Cesati, 2007, pp. 57-73.

  1. C.E. Roggia, Narrazione e sintassi nelle Poesie di Ossian di Cesarotti, in Miscellanea di studi in onore di Pier Vincenzo Mengaldo, Firenze, Galluzzo, 2007, pp. 711-733.

  1. C.E. Roggia, Pensare per analogie: similitudine e metafore nell'Ossian di Macpherson-Cesarotti, "Stilistica e Metrica Italiana", VII, 2007, pp. 233-282.

  1. C.E. Roggia, La lingua dell'"Ossian" di Cesarotti: appunti, "Lingua e Stile", XLII, 2007, pp. 243-281.

  1. C.E. Roggia, Frasi scisse in italiano e francese orale: evidenze dal C-ORAL-ROM, "Cuadernos de Filologia Italiana" 15, 2008, in corso di stampa.

  1. C.E. Roggia, La lingua dei quotidiani ticinesi. Aspetti testuali, in Linguisti in contatto. Ricerche di linguistica italiana in Svizzera. Atti del convegno dell'Osservatorio linguistico della Svizzera italiana (Bellinzona, 16-17 novembre 2007), a c. di B. Moretti - E.M. Pandolfi - M. Casoni, Bellinzona, Osservatorio linguistico della Svizzera italiana, 2008, in corso di stampa.

  1. C.E. Roggia, Le costruzioni marcate, in A. Ferrari/L. CignettiA.-M. De Cesare/L. Lala/M. Mandelli/C. Ricci/E. Roggia, L'interfaccia lingua-testo. Natura e funzioni dell'articolazione informativa dell'enunciato, Alessandria, Ed. dell'Orso,2007, § 4  (in stampa).


C. recensioni:

  1. A. Poliziano, Poesie volgari, a c. di F. Bausi (Roma, Vecchiarelli, 1998), "La parola del testo", IV, 2000, pp. 197-207.

  1. M. Praloran, Tempo e azione nell'"Orlando Furioso" (Firenze, Olschki, 1999), "La parola del testo" V, 2001, pp. 395-401.

  1. Metriques du moien âge et de la Renaissance, a c. di D. Billy (Paris-Montréal, L'Harmattan, 1999), "Stilistica e Metrica Italiana" II, 2002, pp. 289-295.

  1. R. Tesi, Storia dell'italiano. La formazione della lingua comune dalle origini al Rinascimento (Roma-Bari, Laterza, 2001), "Stilistica e Metrica Italiana" III, 2003, pp. 325-329.

  1. G. Nencioni, Saggi e memorie (Scuola Normale Superiore, Pisa, 2000), "Lingua e Stile" XXXVIII, 2003, pp. 350-354.

  1. G. Nencioni, Saggi e memorie (Scuola Normale Superiore, Pisa, 2000), "Stilistica e Metrica Italiana" III, 2003, pp. 311-315.

  1. Studi di storia della lingua italiana offerti a Ghino Ghinassi, a c. di P. Bongrani, A. Dardi, M. Fanfani, R. Tesi (Firenze, Le Lettere, 2001), 2003, "Lingua e Stile" XXXVIII, 2004, pp. 129-134.

  1. Rilievi. Le gerarchie semantico-pragmatiche di alcuni tipi di testo, a c. di A. Ferrari, Firenze, Cesati, 2005, "La lingua italiana" III, 2007, pp. 212-216.


 
Carlo Enrico Roggia